FOCUS IN - Chi siamo
RICERCA
Une N° 23 Un N° 22 Une N° 21 Une N°20 Une N° 19 Une N° 18 Une N° 17 Une N° 16 Une N° 15 Une 14 Une N° 13 Une N° 12

Accueil > Actualités > Conferenza d’area a Parigi per gli emiliano-romagnoli nel mondo

Conferenza d’area a Parigi per gli emiliano-romagnoli nel mondo


Si tratta della prima conferenza d’area organizzata dalla Consulta, come previsto dalla legge regionale 5/2015. "Abbiamo deciso di iniziare dall’area Europa - dichiara il presidente Gian Luigi Molinari - poichè, in questi ultimi anni, è l’aera geografica maggiormente interessata dal fenomeno migratorio ed è importante per la Consulta rapportarsi in modo diretto con i rappresentanti delle proprie associazioni al fine di ricostruire un quadro dettagliato di quella che è la realtà che vivono le nostre associazioni, anche alla luce di queste nuove tendenze."

Nelle due giorni di lavori, verranno approfondite le politiche della regione a favore dei corregionali all’estero e verrà dato spazio alle associazioni per raccontare la loro realtà in modo da porre le basi per una nuova e proficua collaborazione alla luce della nuova legge che disciplina la Consulta e le politiche regionali a favore degli emiliano-romagnoli residenti all’estero.

Il 25 novembre nel pomeriggio, inoltre, uno specifico seminario sarà dedicato al tema della nuova emigrazione. Questo momento di approfondimento ha come obiettivo quello di delineare un quadro delle tendenze migratorie dalla nostra regione verso i paesi europei e ascoltare le esperienze realizzate in alcune tra le aree più rappresentative della nostra emigrazione quali Francia, Gran Bretagna e Germania, in cui sono presenti progetti di accoglienza rivolti ai nuovi emigrati. A questi interventi faranno seguito i racconti di giovani emigrati, in modo da raccogliere le varie esperienze sia dal punto di vista di chi accoglie i nuovi emigrati sia di chi lascia la nostra regione.

lundi 21 novembre 2016