FOCUS IN - Chi siamo
RICERCA
Une N° 23 Un N° 22 Une N° 21 Une N°20 Une N° 19 Une N° 18 Une N° 17 Une N° 16 Une N° 15 Une 14 Une N° 13 Une N° 12

Accueil > Primo Piano > Donna & Immagine > La promenade des amoureux de Carla Milesi

La promenade des amoureux de Carla Milesi

E’ il titolo di una mostra che fino al 20 aprile raccoglierà le sculture di cemento di Carla Milesi, artista italiana a Parigi.

Couple, scultura di Carla Milesi Il cemento, una materia poco usata in Arte, ancora meno per parlare di donne e di amore. Eppure Carla Milesi riesce a dare a questo materiale freddo e senz’anima una dimensione estetica. Saranno esposte al Comune del 1° arrondissement di Parigi, a due passi dal Louvre, una ventina di sculture, a dimensione umana, disposte come se passeggiassero all’interno del Municipio e fuori, sulla terrazza. Realizzate in cemento leggero e colorate con toni caldi ed armonici, hanno una grazia che mai ci si aspetterebbe. Donne e uomini in atteggiamenti teneri, che si abbracciano, si baciano ma anche figure solitarie che esprimono la loro personalità : dalle timide ed introverse alle sbarazzine e blasé, fisse o in movimento ma sempre incredibilmente “vive”.
L’artista ha fondato nel 1987 Concreta, un laboratorio di ricerca sulla forma e il colore del cemento, sorta di “serra creativa” della ditta Adria Sebina Cementi e al quale hanno contribuito artisti e designer come Philippe Starck, Alessandro Mendini, Ettore Sottsass, Antonio Citterio, Cinzia Ruggeri, Anna Mari, Elio Fiorucci.
“Ho scelto questo materiale perché volevo in qualche modo esprimemi. Il cemento era prodotto dalla mia famiglia, pensavo quindi, di poter offrire qualcosa in più perché faceva parte della mia storia”, spiega Carla Milesi. E ammette di aver interrotto per qualche anno perché era un materia difficile da lavorare, poi di aver ripreso perché aveva immaginato che “nel frattempo avessero prodotto un cemento leggero”. W il progresso !

mercredi 18 mars 2009, par Patrizia Molteni