FOCUS IN - Chi siamo
RICERCA
Une N° 23 Un N° 22 Une N° 21 Une N°20 Une N° 19 Une N° 18 Une N° 17 Une N° 16 Une N° 15 Une 14 Une N° 13 Une N° 12

Accueil > Associazioni > Focus sulle Associazioni > Parigi, istruzioni per l’uso

Parigi, istruzioni per l’uso

www.italianiaparigi.comll sito intenet “Un Italiano a Parigi” ideato e creato da Gaspare Impastato si rivolge a tutti quegli italiani appena sbarcati a Parigi o di passaggio che vogliono visitare Parigi come se lo facessero con un amico francese. Gli stranieri hanno questa strana idea che vivere a Parigi vuol dire uscire tutte le sere a cena, poi cinema, teatro, giornate a guardar mostre e ascoltare conterti. In realtà per quei ormai pochi che lavorano, si corre dalla mattina alla sera e si cade stremati a mezzanotte, qualcuno riesce anche durante il week-end a fare qualcosa di intelligente ed è solo sulla lunga durata che si conosce la Parigi dei parigini. Poi quando arrivano amici e parenti, il famoso rompicapo : dove li porto ? Che gli faccio fare ? Mica possiamo far vedere che di Parigi ci godiamo un decimo, forse un centesimo di quello che la Ville lumière offre ai suoi abitanti ? Arriva a proposito il sito www.italianiaparigi.com che ha scovato per noi tutti gli indirizzi utili. Una “Parigi, istruzioni per l’uso”, come recita il sottotitolo, che non propone aperitivi, partite di calcio, serate in discoteca ma una guida della città fatta da un italiano per gli italiani. Non solo la Parigi turistica ma i luoghi insoliti, le astuzie, i consigli per coloro che devono trasferirsi e vogliono saperne di più. Pratico e completo, il sito è usato per informazioni molto semplici (dove guardare la partita, dove portare a cena la ragazza… ma anche per cose molto più complicate come sposarsi in una delle città più romantiche del mondo). Da un anno a questa parte al sito si è andato ad aggiungere il blog http://italianiaparigi.wordpress.com che rappresenta la vera e propria anima interattiva della creatura multimediale creata da Gaspare. Aggiornato costantemente, punta l’obiettivo sui concerti, le esposizioni, gli eventi, le stranezze e le leggende parigine. Da leggere assolutamente la rubrica “I parigini” in cui il webmaster commenta con humour le abitudini dei francesi : dal “pardon” chiesto spesso a sproposito, al “bonjour” che deve precedere ogni richiesta, pena la ripetizione della scena, passando per la baguette magigue accalappia-microbi e il bidet. Una delizia.
Perché lo fa ? “Ho cercato per tanto tempo di ritrovare l’aria d’Italia ma, sul web non ho trovato molto”, risponde Impastato, “allora ho deciso di mettere a disposizione la mia esperienza parigina per i nuovi arrivati”. “Una valvola di sfogo”, come la definisce il webmaster, “una sorta di realizzazione catartica che mi ha consentito di rendere un omaggio alla mia Terra”.
E così questa sua catarsi è un modo come un altro per aiutare gli altri. L’italiano arrivato a Parigi, solo e incerto, trova i suoi punti di riferimento, si organizza una vita nuova con il sostegno di connazionali presenti e vicini a lui. Scopre la città con coetanei e ritrova alcune delle tradizioni di casa come i veri aperitivi che ti fanno anche da cena. 

vendredi 11 juin 2010, par Patrizia Molteni